29, Gennaio, 2023

Luminarie natalizie: il Comune copre i costi con oltre 30mila euro

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Non sarà richiesta la compartecipazione dei CCN per allestimenti, luci e decori. Intanto, per le festività 2020 si lavora a sorprese e novità. La soddisfazione di Confesercenti

In questo momento di emergenza sanitaria ed economica l'Amministrazione comunale di Figline Incisa ha deciso di andare incontro alle esigenze dei commercianti ed ha deciso di coprire interamente i costi delle luminarie natalizie. La decisione è stata annunciata durante un incontro con le Pro loco “Marsilio Ficino” e “Aldo Caselli” e i Centri Commerciali Naturali “Il Granaio” e “Le Botteghe del Petrarca”.

Per le festività natalizie 2020, quindi, il Comune investirà oltre 30mila euro, senza chiedere la compartecipazione economica dei CCN per gli allestimenti, i decori e le luci a tema natalizio.  Inoltre, nei limiti delle possibilità e delle restrizioni imposte dalle norme anticontagio, l'Amministrazione sta lavorando ad alcune novità e sorprese.

Soddisfatta della scelta dell'Amministrazione comunale Confesercenti Firenze. "L’amministrazione comunale di Figline ed Incisa Valdarno, nello specifico il Sindaco Giulia Mugnai e il ViceSindaco Enrico Buoncompagni, ha dimostrato un altro segnale di presenza e di sensibilità verso il proprio paese; con la decisione di supportare le attività economiche dei centri storici in questo periodo storico difficilissimo. Un intervento profondamente gradito e apprezzato. – hanno affermato i presidenti dei due CCN, rispettivamente Francesca Lanini e Gianmarco Fani – Le luminarie renderanno i nostri centri storici belli e accoglienti in un periodo così commercialmente importante ma storicamente delicato.”

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati