02, Dicembre, 2022

L’Entella passa al “Brilli Peri” facendo però molta fatica con un Montevarchi penalizzato dagli episodi

Più lette

La sfida del “Brilli Peri” fra il Montevarchi e l’Entella è terminata 1-2, risultato che penalizza i  rossoblù (un pareggio sarebbe stato il risultato  più giusto) anche perché hanno saputo tenere testa a un avversario non facile, pagando a caro prezzo alcuni episodi.

Partenza a spron battuto della squadra ligure, alla quale sono bastati tre minuti per portarsi in vantaggio con un’autorete di Gennari su tiro d Mercaj,

L’Entella ha poi sfiorato  il raddoppio  prima con Palmieri e poi con Tenkorang, ma a segare è stato il Montevarchi al 26′ con Iteleng che, su angolo di Saporiti, è saltato più in alto di tutti e di testa ha messo in fondo al sacco la rete del pareggio. Con il gol gli aquilotti hanno preso fiducia e prima dell’intervallo  hanno saputo creare, senza però  concretizzarle, un paio di buone occasioni.

Molto meno densa di episodi la prima metà delle ripresa fino al 23′, quando i valdarnesi sono rimasti in inferiorità numerica per l’espulsione di  Jallow (somma di ammonizioni). Dieci minuti dopo l’episodio che ha deciso il match: il direttore di gara ha decretato un rigore per un fallo subito da Tenkorang, con Faggioli che dal dischetto non ha sbagliato.

Nel finale il Montevarchi ha cercato di riversarsi nella metà campo avversaria ma non è riuscito a pungere e l‘Entella ha conquistato la sua terza vittoria consecutiva, per confermarsi in alto

Articoli correlati