04, Febbraio, 2023

“La scuola di Leccio è la nostra priorità”: lettera del comune di Reggello al premier Matteo Renzi

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’amministrazione comunale di Reggello risponde all’appello del Presidente del consiglio e in una lettera segnala l’edificio scolastico che ha più bisogno di manutenzione: la scuola della frazione di Leccio, che avrebbe bisogno di ristrutturazione e di un ampliamento

La ristrutturazione dell’edificio scolastico di Leccio è la priorità del comune di Reggello. L’amministrazione comunale reggellese risponde così alla richiesta che il Presidente del consiglio, Matteo Renzi, ha lanciato agli enti locali: segnalare la scuola che ha più bisogno di una risistemazione.

Reggello punta quindi sull’edificio scolastico di via Fratelli Bandiera della popolosa frazione di Leccio. Per questo edificio sarebbe necessaria una ristrutturazione con ampliamento della superficie destinata all’attività didattica e complementare, sia per la scuola dell’infanzia che per la primaria, senza dimenticare la necessità di un maggiore spazio per la zona dedicata alla refezione e l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Questo permetterebbe di migliorare l’utilizzo delle aule esistenti e crearne di nuove per coprire la richiesta delle famiglie ed azzerare le liste d’attesa. L'intervento avrebbe un costo che l’amministrazione stima in circa 800.000 euro. “Il plesso scolastico di Leccio è importante per tutta la comunità reggellese del fondovalle – spiega il vicesindaco Adele Bartolini – gli utenti sono molti e ogni anno si creano liste di attesa che costringono l’Istituto a dirottare alcuni alunni su altri plessi. Si tratta, inoltre, dell’edificio nel quale possono essere effettuati interventi più significativi che garantiscano ai nostri ragazzi spazi adeguati alle attività educative”.

Articoli correlati