07, Agosto, 2022

La Sangiovannese lancia la sfida alla Virtus Flaminia

Più lette

In Vetrina

Gli azzurri di Benedetti contro la squadra-rivelazione del torneo per tornare a vincere e ridare fiato a una classifia che si è fatta molto prepccupante

La Sangiovannese  in campo per affrontare fra le mura amiche, in quella che sarà una prima assoluta, la Virtus Flaminia, squadra che viene considerata un po' come la rivelazione del torneo in quanto, partita per salvarsi, sta lottando per le posizioni a ridosso della capolista Siena.

La squadra azzurra sta vivendo una situazione abbastanza difficile ed è obbligata solo e soltanto a vincere (e sarebbe il ritorno al successo interno dopo lungo tempo, visto che il Marzocco dopo la vittoria nella gara di esordio non ha più vinto in casa) per ridare fiato a una classifica che si è fatta preoccupante.

Con Mitra che è stato svincolato (andato a San Donato) e Locci e Kacka squalificati dal giudice sportivo, mister Benedetti ha gli uomini praticamente contati ed è difficile capire quelli che potrebbero essere i giocatori chiamati a scendere in campo. Di sicuro sarà a disposizione Romanelli, mentre potrebbe essere il neo-arrivato Mame Serigne a prendere il posto di Locci, anche se non sono da escludere a priori scelte differenti.

Articoli correlati