02, Dicembre, 2022

La Sangiovannese espugna Avezzano e conquista la finale

Più lette

La squadra valdarnese vince 2-1 in rimonta grazie alle pesanti reti di Berti e Righeschi nei minuti finali e conquista l’accesso alla finalissima per la serie D, contro il Lentigione

Una grande Sangiovannese, scesa in campo con una formazione inedita a causa di assenze annunciate più forfait dell'ultimo minuto che hanno obbligato mister Benedetti a rivoluzionare i suoi piani, vince 2-1 allo Stadio dei Marsi di Avezzano e conquista la finale dei play-off nazionali, dalla quale uscirà la squadra che sarà ai nastri di partenza del campionato di serie D 2014-2015.

Per agli azzurri, ai quali sarebbe bastato anche un pareggio a patto che fosse con gol (in caso di 0-0 tempi supplementari) è stata una vittoria in rimonta di cuore, grinta e soprattutto di un grande gruppo, come dimostra il fatto che a segnare siano stati Berti e Righeschi, entrati in campo dalla panchina.

Gli abruzzesi sono passati in vantaggio al 18' con Di Genova, ma la Sangiovannese non si è scomposta, soprattutto non si è scoraggiata, non ha mai smesso di crederci e (con gli avversari ridotti in nove) allo scadere è arrivato il pareggio siglato di testa da Berti, al quale è seguito in pieno recupero il bis di Righeschi, che ha mandato definitivamente al tappeto l'Avezzano.

Adesso l'obiettivo è tutto rivolto verso la finale contro il Lentigione (frazione di Brescello nel reggiano),  che ha eliminato il Pietrasanta: prima partita in trasferta, ritorno in casa.
 

Articoli correlati