08, Agosto, 2022

La cultura riparte: Casa Masaccio ospita la mostra While We Were Sleeping di Lewis Hammond

Più lette

In Vetrina

Dalle esperienze virtuali a quelle concrete: i musei riaprono e Casa Masaccio ospita While We Were Sleeping. La mostra inaugurata con un opening digitale il 27 marzo potr essere vissuta fisicamente fino al 5 giugno 2021, salvo diverse disposizioni

I musei ripartono e Casa Masaccio apre le sue porte con “While We Were Sleeping” di Lewis Hammond a cura di Rita Selvaggio, prima mostra personale in un’istituzione museale . La mostra, inaugurata con un opening digitale il 27 marzo, potrà essere vissuta fisicamente nel museo di San Giovanni Valdarno fino al 5 giugno 2021.While We Were Sleeping” e stata realizzata grazie al supporto di Arcadia Missa e in collaborazione con Black History Month Florence.

La mostra di Lewis Hammond si snoda negli spazi della “casa” a partire dall’immagine di una figura nell’atto di annegare, accompagnata dai versi del poeta T.S. Elliot tratti da “Terra desolata” .È il senso di rinascita e trasformazione, in bilico tra vita e morte, che guida lo spettatore nelle quattro sezioni e stanze del museo.

Surreale e alienante, è questo il clima che pervade l’intera mostra in cui i dipinti sono incentrati intorno a riflessioni sul presente particolarmente complesso che l’umanità sta affrontando. Figure demoniache, un uomo seduto in stato catatonico, una volpe sacrificata, sono questi alcuni dei soggetti che attendono il visitatore che compirà un viaggio attraverso il simbolismo di ciascuna stanza del museo.

Articoli correlati