30, Giugno, 2022

Iniziati i lavori per la nuova illuminazione in piazza Ficino. Lampade a Led gestibili da remoto

Più lette

In Vetrina

Le facciate artistiche e gli edifici storici di piazza Marsilio Ficino a Figline saranno presto impreziositi da una nuova illuminazione con lampade a Led. L’installazione ha preso il via nella mattina avvalendosi solo di piattaforme aeree mobili. Le lampade risulteranno nascoste alla vista sia di giorno che di notte e miglioreranno la fruizione di piazza Ficino nelle ore serali, valorizzando la ricchezza artistica e architettonica dei palazzi storici, della Collegiata di Santa Maria, di tutti gli edifici e delle loro facciate. L’intervento sarà completato nel mese di maggio.

Un’operazione da circa 340mila euro che completa il pacchetto di investimenti per oltre un milione di euro sul centro di Figline avviato con il rifacimento di corso Matteotti e corso Mazzini e il potenziamento della videosorveglianza su tutta l’area interna alle mura storiche. A questi si aggiungeranno nuovi arredi urbani per 25mila euro che saranno posizionati nel centro storico.

“E’ un intervento importante, renderanno la piazza più accogliente – ha spiegato il sindaco Giulia Mugnai – I lavori si inseriscono nell’opera di riqualificazione del centro storico e dell’area delle mura di Figline realizzata con oltre 1 milione di euro di risorse. Nelle prossime settimane, poi, saranno posizionati i nuovi arredi”.

Le nuove lampade illumineranno le facciate in modo omogeneo, grazie a un’intensità graduata su ciascun edificio così da non far percepire stacchi di luce. Il colpo d’occhio in notturna sarà lo stesso che si ha di giorno, quando ognuna delle facciate decorate è ben apprezzabile nella sua unicità e pregevolezza. Sotto i portici resteranno le lanterne storiche, rimodernate però con l’installazione di piastre a LED di nuova generazione dalla luce calda e diffusa. Sulla parte bassa delle lanterne sarà aggiunta un’ulteriore sorgente luminosa puntuale rivolta al pavimento, per migliorare la visibilità a chi passeggia sotto i loggiati. Anche l’illuminazione sulla parte centrale della piazza sarà potenziata, utilizzando dei proiettori aggiuntivi da installare sulle gronde e sulle terrazze dei loggiati.

L’innovazione, poi, riguarda la gestione delle luci che saranno comandate da un sistema di controllo flessibile in grado di aumentarne l‘intensità e la direzione, ad esempio in occasione degli eventi. Grazie alle tecnologie utilizzate, il nuovo impianto migliorerà l’illuminazione complessiva della piazza a parità di consumi rispetto a quello attuale.

Daniele Baccellini, direttore dei lavori

I lavori sono iniziati intorno alla metà del marzo scorso e nella prima fase hanno riguardato la sostituzione dei quadri elettrici e la posa del nuovo collegamento in fibra ottica, oltre a un complessivo adeguamento dell’impianto elettrico. Nelle prossime settimane prenderà il via anche l’installazione della illuminazione dei principali vicoli di accesso a piazza Ficino: vicolo Torsellini, vicolo Libri e vicolo della Bruciatoia.

“Oggi la nuova illuminazione di piazza Ficino comincia a prendere forma – spiega il vicesindaco con delega ai Lavori pubblici Enrico Buoncompagni – Conclusi l’adeguamento degli impianti e l’installazione dei collegamenti, anche in questa seconda fase i lavori proseguiranno senza arrecare particolari disagi a cittadini e commercianti. Con l’arrivo della bella stagione avremo una piazza Ficino tutta nuova, in cui passeggiare, fermarsi per cena, assistere a un evento o semplicemente godersi un po’ di relax. Una piazza aperta a tutti e adatta ad ogni età, che, con l’aiuto della tecnologia, presto sarà più bella che mai”.

Articoli correlati