01, Luglio, 2022

Incendio alla Prestige: 300.000 euro i danni. Le fiamme sviluppatesi sul retro

Più lette

In Vetrina

Gravi i danni causati all’azienda che opera nel settore delle apparecchiature elettromedicali e per l’estetica dal 2008. Particolarmente colpito il settore assemblaggio e assistenza. Tra le ipotesi dell’incendio anche quella dolosa

I vigili del fuoco del comando provinciale di Arezzo e dei distaccamenti di Montevarchi e Figline con tre squadre hanno lavorato dalla mezzanotte fino alle 7.00 del mattino per spegnere le fiamme e bonificare l'area di via del Pruneto a San Giovanni. L'incendio sviluppatosi dal retro ha causato ingenti danni alla ditta Prestige, dal 2008 operante nel settore della produzione di apparecchiature elettromedicali e per l'estetica.

Si parla di 300.000 euro di danni e di sei – sette mesi per il ripristino e la ripresa delle attività, in maniera particolare, del settore assemblaggio e assistenza. Parzialmente crollato anche il tetto.

Tra le cause dell'incendio viene presa in considerazione anche quella del dolo. Gli accertamenti stanno andando avanti.

Articoli correlati