26, Settembre, 2022

“Incanto all’alba”: un’esperienza a contatto con la natura secolare del leccio di Bellavista

Più lette

In Vetrina

L’iniziativa si svolgerà domenica mattina in un luogo speciale, il leccio di Bellavista, insignito negli alberi monumentali del comune di Bucine

Domenica 4 agosto per gli appassionati di natura, di yoga e di passeggiate in luoghi suggestivi si svolgerà "Incanto all'alba". Organizzato da "Toscana Slow Vagamondo", esso è un evento in un posto speciale dove poter trascorrere le prime ore dell'alba, in modo di vedere sotto un altro aspetto e soprattutto un'altra luce quello che è uno degli alberi monumentali del comune di Bucine, il Leccio di Bellavista.

"Un'esperienza atipica che esalta gli aspetti naturalistici e porta i partecipanti in un'ottica tutta nuova – definiscono così l'evento gli organizzatori – Tutti noi conosciamo il leccio, ma in pochi hanno avuto l'opportunità di viverne appieno l'atmosfera reale, quella alle prime luci del mattino dove è possibile diventare tutt'uno con l'ambiente circostante. È una possibilità unica, resa possibile grazie alla disponibilità della fattoria Casabianca e del suo proprietario Aldo Liquori."

Il ritrovo è fissato per le 5.30 a piazza Campo Vecchio di Bucine, con un programma che si alternerà tra yoga, musica, colazione ed una passeggiata di 6 chilometri nella campagna bucinese. Prenotazioni aperte fino a venerdì al numero 333 3443945.

 

Articoli correlati