15, Giugno, 2024

In distribuzione buoni scuola per l’acquisto di materiale scolastico. Insieme per sostenere le spese

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’Associazione Scuola Insieme, insieme all’amministrazione comunale e alla Caritas aiutano a sostenere le spese per la cancelleria

Zaini, quaderni, astucci, matite colorate e tutto ciò che è necessaria a scuola adesso sarà possibile acquistarla tramite dei buoni. Si tratta di speciali voucher gestiti dai canali dei Servizi sociali comunali e destinati alle famiglie in condizione di fragilità. 

“L’iniziativa – spiega l’assessore all’istruzione Sara Grifoni – nasce dalla proficua collaborazione tra Associazione Scuola Insieme, amministrazione comunale e Caritas, con il coinvolgimento della cartolibreria Barucci – per dare la possibilità ai bambini di scegliere personalmente gli articoli di cancelleria che prediligono. La distribuzione dei buoni scuola è affidata alla Caritas che, da sempre, è il nostro canale per la solidarietà, sia prima del Covid, durante l’emergenza e anche adesso – aggiunge. Abbiamo pensato che questa possibilità oltre ad aiutare le famiglie ad affrontare le spese di inizio anno scolastico faccia sì che tutti i bambini vivano un momento di serenità con la gioia di scegliere gli articoli di cancelleria che più preferiscono. Ringrazio davvero l’Associazione di volontariato dei genitori e degli amici dell’Istituto comprensivo Giovanni XXIII di Terranuova per la generosità e collaborazione dimostrata – ha concluso”.

Il materiale potrà essere acquistato tramite buono scuola all’interno della cartolibreria Barucci di Terranuova.

“La nostra associazione di volontariato è nata allo scopo di favorire il dialogo tra scuola, famiglie e istituzioni – spiega Cristina Sacchetti di Associazione Scuola Insieme – Per questo cerchiamo di dare il nostro contributo in questo momento particolare. Lo abbiamo fatto durante il lockdown con l’acquisto di tablet e pc per la didattica a distanza e continuiamo a farlo adesso con l’erogazione dei buoni per la scuola”.

 

“Si tratta di un’iniziativa a sostegno delle famiglie più bisognose che a causa dell’emergenza Covid sono numericamente aumentate, sono circa 60 – afferma Don Enrico Gilardoni, parroco di Terranuova – In questa situazione la Caritas rinnova il suo contributo anche attraverso altri tipi di aiuto come il pagamento delle bollette”.

 

Articoli correlati