24, Luglio, 2024

In attesa del treno per andare al fronte: lungo i binari di Figline la rievocazione del centenario della Grande Guerra

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Militari alla stazione per rievocare la partenza per il fronte, durante la prima guerra mondiale. A Figline la rievocazione storica con attori in occasione del centenario dell’ingresso in guerra dell’Italia: i militari salgono sul treno per Incisa.

L’ultimo abbraccio alle fidanzate e ai familiari prima di partire per il fronte: ad attendere i militari, la Grande Guerra. Alle stazioni di Figline e Incisa è stata rievocata questa mattina l’ingresso in guerra dell’Italia.
  
Gli attori della Compagnia dei Nove e la Compagnia teatrale del “Vasari in/ex”, con un velo bianco in testa, si sono letteralmente nei panni dei giovani che nel 1915 partirono per il fronte e in quelli dei familiari che, dalla banchina della stazione, li salutavano sperando in un ritorno rapido e glorioso. Gli attori sono saliti sul treno a Figline alle 9,54 e sono poi scesi a Incisa, dove è stata ripetuta la rievocazione della partenza.
 
Tutto, o quasi, come allora: solo qualche difficoltà per la presenza dei lavori alla stazione figlinese per l’installazione degli ascensori, ma alla fine i giovani militari sono riusciti a prendere il treno.
 
Sempre per celebrare il centenario, il Comune ha inoltre organizzato una mostra al Palazzo Pretorio di Figline (piazza San Francesco, ingresso libero). La galleria è suddivisa in due parti: la prima ha come tema l’origine del conflitto, la partenza per il fronte e la tragedia della guerra (24 maggio-2 agosto); il tema dell’altra sarà il soccorso al fronte e in patria, la prigionia e la pace fino alle origini del Fascismo (4 settembre-1 novembre). La mostra è allestita con fotografie, alcune delle quali tratte dall’archivio storico Alinari, documenti, cimeli e immagini reperite grazie alla collaborazione dei cittadini e delle associazioni che nel Valdarno costituiscono una vera ricchezza di passione e competenza.

Articoli correlati