07, Agosto, 2022

Il Montevarchi dà spettacolo, 4-0 alla Resco Reggello

Più lette

I nuovi arrivati fanno fare un salto di qualità a tutta la squadra: Vangi ancora a segno, per Ferri esordio con una prova da migliore in campo. Doppietta di Mori e gol di Mannella. L’Aquila torna in zona playoff. Reggello alla sesta sconfitta consecutiva

Il tris d’assi pescato sul mercato ha fatto fare un salto di qualità all’intera squadra. Ora il Montevarchi vince, segna e diverte: finisce 4-0 il derby a senso unico contro una Resco Reggello che ha la sola colpa di essersi trovata nel posto sbagliato al momento sbagliato, dentro al Brilli Peri contro la migliore Aquila della stagione.

Ferri, arrivato venerdì sera, parte subito in campo al fianco degli altri due neo aquilotti Vangi e Stefanelli, entrambi alla seconda presenza in rossoblù. Sguera in panchina per restare in regola con le quote. Solito 4-4-2 per mister Rigucci, con Bartoli centrale al posto dello squalificato Bartolozzi e al fianco di Ezechielli, Pasquini e Stefanelli a spingere sugli esterni, Daveri vertice basso del rombo di centrocampo con Mannella e Corsi in mezzo e Ferri dietro le punte Mori e Vangi.

Tutto subito in discesa. Al 6’ lancio di 30 metri per Ferri che aggancia e tocca al centro per Vangi, portiere anticipato e quarto gol in due partite per l’ex Castelnuovese e Figline. Come media non c’è male. Al 10’ ci prova anche Ferri dalla distanza. Palla fuori, ma il suo è un esordio da migliore in campo. Il raddoppio arriva al 32’: Corsi appoggia corto dalla bandierina a Stefanelli sulla sinistra, cross verso il secondo palo, sponda di Bartoli verso il montante opposto dove Mori si avventa di testa e insacca.

Dopo neanche un minuto della ripresa arriva il terzo gol del Montevarchi. Daveri insegue un pallone sulla destra e lo tiene vivo lungo la linea di fondo. Da lì mette in mezzo, il portiere Colcelli sporca la traiettoria, la palla finisce a Ferri che con una finta si fa spazio al centro dell’area e calcia, conclusione respinta dal palo, palla nella zona di Mannella e tocco a porta vuota per il suo secondo gol stagionale. Mori fallisce all’8’ il colpo del 4-0 ma non sbaglia al 22’, quando il neo entrato Sguera lo serve con un cross teso che devia pregevolmente in rete con un colpo di testa all’indietro. Doppietta personale e partita chiusa.

Quattro gol che sommati ai quattro di domenica scorsa fanno otto: il Montevarchi ne aveva segnati nove nelle precedenti 11 partite. Se il problema era il fatturato offensivo tutto sembra risolto con l’innesto dei tre giocatori fortemente voluti da Rigucci. Loro non hanno fin qui tradito le attese e tutti i compagni ne hanno beneficiato, come dimostrano le prove di sostanza dei vari Pasquini, Mannella e Daveri. Il Montevarchi torna in zona playoff e ora fa davvero paura.

Il Reggello rimedia la sesta sconfitta consecutiva e scende in zona playout. Le cose si mettono male, ma non era certo quella di oggi la partita da vincere.

Articoli correlati