16, Agosto, 2022

Il Montevarchi atteso dal big-match in casa del Trastevere, la Sangiovannese riceve lo Scandicci

Più lette

In Vetrina

Il Montevarchi impegnato in casa della capolista Trastevere per vincere e riacciuffarla in testa, la Sangiovannese attesa dalla gara casalinga contro lo Scandicci

La sfida di cartello nel girone E del campionato di serie D è quella che vede il Montevarchi impegnato in casa della capolista Trastevere. L'obiettivo dei rossoblù, con una partita da recuperare, sarà quello di provare a vincere e riacciuffare in testa i romani, la cui ultima vittoria è datata 7 marzo e il consistente vantaggio accumulato si è ridotto a sole tre lunghezze. Fra due compagini che vantano numeri da regine (46 i gol fatti da entrambe, 22 e 23 i gol subiti) sarà certo una partita combattuta a aperta ad ogni risultato come non potrebbe essere diversamente visto che si tratta delle prime due della classe, coi padroni di casa che avranno come scopo anche quello di vendicare il 4-1 subito nella partita di andata. Mister Malotti nell'allenamento di rifinitura ha un po' mischiato la carte alla ricerca della formazione migliore per centrare un risultato che potrebbe anche essere determinante per la classifica finale. Ancora assente Giustarini.

La Sangiovannese cercherà di allungare la sua striscia di sei risultati utili di fila nella gara casalinga contro lo Scandicci e se  arriveranno  i tre punti la salvezza dirette  potrebbe considerarsi davvero molto vicina. Di certo non sarà facile avere ragione di un avversario che è in lotta per evitare le ultime due posizioni  e che, numeri alla mano, finora in trasferta è andato meglio che in casa. Le notizie dall'infermeria parlano di un Torricelli a disposizione, a differenza dei vari Campaner, Scoscini, Fantoni  Papi e Polo. Rosseti ha scontato il turno di squalifica e potrebbe riprendere il suo posto in un undici iniziale che dovrebbe presentare qualche novità, trattandosi del terzo impegno in una settimana.

Articoli correlati