11, Agosto, 2022

Il gruppo Liste civiche sangiovannesi chiede il ritorno ai consigli in presenza e sedute aperte ai cittadini

Più lette

In Vetrina

“Occorre quindi riqualificare al pi presto il dibattito ed il confronto politico attraverso una tipologia di riunioni ed assemblee che permettano un confronto diretto ed in presenza”

Le Liste civiche sangiovannesi chiedono il ritorno ai consigli comunali in presenza e due sedute aperte al pubblico.

"Oramai le chiusure e le misure di contenimento della pandemia si stanno sempre più affievolendo. Alla luce di questa situazione riteniamo che le prossime Commissioni consiliari ed i prossimi Consigli comunali possano e debbano essere effettuati in presenza adottando tutte le misure di sicurezza del caso. Tutti abbiamo constatato le difficoltà oggettive legate alla metodologia in remoto. Occorre quindi riqualificare al più presto il dibattito ed il confronto politico attraverso una tipologia di riunioni ed assemblee che permettano un confronto diretto ed in presenza".  

"A maggior ragione riteniamo quindi maturi i tempi per la convocazione di un Consiglio comunale aperto al pubblico da tenersi in una piazza cittadina con oggetto l’ampliamento della discarica di Podere Rota. Consiglio comunale che ricordiamo è stato proposto dal nostro gruppo consiliare e votato unanimemente da tutto il Consiglio e che a nostro avviso è sempre più urgente nella sua convocazione. Inoltre proporremo al più presto un altro Consiglio comunale aperto alla cittadinanza in merito alla situazione economica del nostro comune legata alla pandemia COVID. Questo per permettere a tutti i cittadini ed ai rappresentanti delle varie associazioni di categoria un confronto pubblico con l’amministrazione comunale e tutti i gruppi politici facenti parte dell’assemblea cittadina".

Articoli correlati