26, Giugno, 2022

Gli stati d’animo a Montevarchi e San Giovanni all’indomani del derby

Più lette

In Vetrina

All’indomani del derby del “Brilli Peri”‘ c’è rammarico a Montevarchi e soddisfazione a San Giovanni. Già domenica sarà tempo di tornare in campo

Rammarico a Montevarchi e soddisfazione a San Giovanni: questi gli stati d'animo nelle due città valdarnesi all'indomani del derby del "Brilli Peri", terminato 2-3 a favore della Sangiovannese al termine di un match nel quale le emozioni non sono certo mancate.

Per il  Montevarchi rammarico ma nessun dramma: indipendentemente da ciò che è accaduto ieri la squadra ha dimostrato di esserci altrimenti dopo essere andata subito sotto non avrebbe ribaltato il risultato, anche se poi è andata a finire come non si sarebbe certo voluto. Importante adesso voltare pagina fin da subito e in tal senso potrebbe essere d'aiuto il fatto di tornare in campo già domenica, in casa del Prato.

Per la Sangiovannese c'è la soddisfazione di avere vinto il derby e di averlo fatto per di più in trasferta e in rimonta. Gli azzurri fra l'altro hanno riscattato la sconfitta ai rigori patita ad agosto in Coppa Italia e in classifica sono tornati, dopo il sorpasso di domenica scorsa, davanti agli aquilotti. Il Marzocco, con una bella prova a livello di collettivo, è tornato a vincere dopo due sconfitte di fila e questo è stato molto importante per il morale, in vista della partita di domenica con il Viareggio. Proprio per domenica è stata indetta la “Giornata azzurra”: non saranno quindi validi gli abbonamenti e durante l’intervallo sfileranno calciatori, istruttori e allenatori sia della scuola calcio che del settore giovanile.

Articoli correlati