28, Novembre, 2022

Giulia Mugnai, “Tre i punti di forza: l’ascolto, la partecipazione, il coraggio di mettersi in gioco”

Più lette

In Vetrina

3024 votanti: anche a Figline Incisa la partecipazione dei cittadini alle primarie del Pd è stata alta. La giovane Giulia Mugnai ha ottenuto tanti consensi: il 55,65%, l’ex sindaco Riccardo Nocentini invece il 43,39

Per il Comune unico Figline Incisa gli elettori del Pd hanno scelto la giovane Giulia Mugnai. Lo ha fatto il 55,65%, ovverosia 1683 dei 3024 cittadini che si sono recati alle urne per le primarie del partito. Il sindaco uscente Riccardo Nocentini ha ottenuto il 43,39% dei consensi, pari a 1312 voti.

Alta l'affluenza: solo a Incisa hanno votato 1295 persone, di queste 963 hanno votato Giulia Mugnai e 325 Nocentini. Giulia ha vinto anche al Matassino: 108 i consensi in suo favore, 76 quelli per il sindaco uscente. Dei 1544 voti, poi, nei tre seggi di Figline, Casa Argia, Sede Uisp e piazza Marsilio Ficino, 911 sono andati a Riccardo Nocentini, 612 a Giulia Mugnai.

Adesso per la candidata a sindaco del Pd inizia la campagna elettorale per le amministrative del 25 maggio.

"Un grande risultato di partecipazione, una festa democratica e una bella vittoria per noi perchè partivamo con un discreto svantaggio, era in salita questa sfida ma l'abbiamo vinta con una buona misura su Incisa ma anche su Figline".

Sui motivi della vittoria Giulia afferma:

"Secondo me sono stati tre i punti di forza di questa campagna. L'ascolto: siamo stati in mezzo alla gente, nelle piazze, nelle case. La voglia e il coraggio di mettersi in gioco e la partecipazione, parlando con le persone senza fare grandi promesse ma con proposte concrete per migliorare la vita dei cittadini".

"Stanotte ho dormito poco. Sento il carico di questa responsabilità. Ma visto che siamo il Pd e che dovremo uscire più uniti che mai da queste primarie ci approcceremo nella maniera più corretta possibile a queste amministrative".

Sulla futura squadra di governo:

"Ne discuteremo con il partito democratico. Quello che deve essere il nostro obiettivo è garantire la migliore classe dirigente a Figline Incisa e meriti e competenza all'interno della squadra di governo".

Articoli correlati