02, Febbraio, 2023

Giovanni Nunziata trionfa al Campionato del Mondo di Ornitologia. La passione per i canarini premiata a Cesena

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Nel suo garage di casa ha realizzato un allevamento hobbistico di canarini, insieme al figlio Daniel. Nelle scorse settimane il successo nella prestigiosa manifestazione che si è svolta a Cesena: “Il coronamento di una grande passione e di anni di lavoro”.

Il  garage di casa, al Burchio, è diventato la casa dei canarini. E’ qui che Giovanni Nunziata ha creato, insieme al figlio Daniel, il suo allevamento hobbistico, recentemente premiato anche in una importante manifestazione di assoluto prestigio: ha infatti trionfato alla 66° edizione del Campionato Mondiale di Ornitologia che si è svolto per la prima volta a Cesena: un evento ornitologico senza precedenti.

La città romagnola ha infatti ospitato la competizione che ha visto la partecipazione al concorso di circa 4mila allevatori e oltre 32 mila uccelli di grande pregio, divisi in numerose categorie, dalla bellezza dei vari colori fino ad arrivare al canto melodioso dei soggetti in gara.

Gli allevatori partecipanti, sono arrivati da circa trenta paesi diversi grazie ai quali si è potuto riunire il gotha mondiale dell’ornitologia. Giovanni Nunziata ha trionfato nei Canarini di Colore nella categoria “Bruno Eumo Rosso Intenso e Brinato”, davanti a Domenico Saltafossi e Giovanni Cristina, rispettivamente secondo e terzo classificati.

 “Attualmente l’allevamento conta circa 25 coppie di canarini che in primavera, dopo il periodo delle cove, potrebbero diventare anche 200/250 soggetti – racconta Giovanni Nunziata – La passione è nata per caso, acquistando agli inizi degli anni 90, una coppia di canarini ad un mercato rionale. Negli anni, insieme a mio figlio Daniel, ci siamo appassionati a questo hobby ed abbiamo creato un vero e proprio allevamento con specie assolutamente particolari che non è possibile ammirare da altre parti”.

La competizione iridata è stata organizzata dalla FOI (Federazione Ornicoltori Italiani onlus) con sede a Piacenza, che conta attualmente oltre 18.500 soci allevatori, tra i quali Giovanni Nunziata, che è anche un componente del Consiglio Direttivo Federale ed un bravo e stimato Giudice Internazionale di Canarini di Colore. Allevare uccelli d’affezione, sottolinea Nunziata, è un hobby ad alto contenuto scientifico e culturale con una presenza territoriale capillare ed organizzata in Associazioni, Club, Federazioni.

 “L’allevamento che abbiamo costruito insieme a mio figlio – racconta l’esperto di Incisa – richiede grande cura, molte attenzioni e grande passione. Anche perché si tratta di un lavoro di incroci e selezione molto particolari. Il Campionato Mondiale costituisce un momento importante per tutti noi allevatori amatoriali di uccelli". Il prestigioso coronamento di un anno di lavoro e sacrifici.

Articoli correlati