08, Dicembre, 2022

Evitare l’aumento delle tariffe e richiedere la liquidazione di Csa: approvato all’unanimità un atto d’indirizzo

Più lette

In Vetrina

Il consiglio comunale di Bucine, nell’ultima seduta, ha approvato all’unanimità una mozione della maggioranza redatta con il MoVimento 5 Stelle e la lista civica Terra Nostra, per impegnare l’amministrazione a non aumentare le tariffe sui rifiuti e richiede l’immediata liquidazione di Csa

Nell’ultima seduta di alcune sere fa, il consiglio comunale di Bucine ha approvato all’unanimità un atto di indirizzo sul servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Il documento è stato presentato dalla maggioranza ed è stato redatto con la collaborazione del MoVimento 5 Stelle e della lista civica Terra Nostra.
 
Nell’atto viene espressa viva preoccupazione “dalle recenti decisioni di ATO Toscana Sud e del gestore dei servizi del sistema di raccolta e smaltimento rifiuti Progetto Sei Toscana in ordine alla definizione del piano industriale e delle tariffe conseguenti”.
 
All’amministrazione di Bucine è stato richiesto l’impegno a evitare ogni possibile aumento delle tariffe e a richiedere l’immediata liquidazione di Csa dopo l’entrata in servizio di Sei Toscana.
 

Articoli correlati