27, Giugno, 2022

Elite e under 23 in gara nel tradizionale appuntamento del Montanino

Più lette

In Vetrina

In gara oltre duecento corridori (presenti tutte le squadre toscane più numerosi sodalizi da fuori regione) pronti a darsi battaglia sui centotrentacinque chilometri del percorso di una corsa giunta alla cinquantaquattresima edizione

Appuntamento alle 14.30 di domani per la cinquantaquattresima edizione del Gp Montanino, gara di centotrentacinque chilometri riservata alle categorie elite e under 23 che vede iscritti oltre duecento concorrenti, in rappresentanza di tutte le squadre toscane, oltre a sodalizi  del Veneto, della Lombardia e dell'Abruzzo.

Il percorso prevede la partenza dal Montanino, il passaggio dalla zona del Matassino quindi il ritorno al Montanino seguito da  tre giri di un circuito che prevede l'ascesa a Reggello  e il ritorno al Montanino via Cascia e Vaggio, prima di cimentarsi due volte con il circuito Montanino-salita della Costa-Cascia-Reggello-Leccio e poi  Prulli, da dove i ciclisti punteranno ancora verso Cascia, per poi planare (via Matassino) verso il Montanino, per transitare sotto lo striscione del traguardo.

Lo scorso anno a vincere fu Gianluca Mengardo della Delio Gallina, che in una volata a ranghi ristretti ebbe lo spunto migliore per battere i compagni di una fuga a sei nata  a circa quindici chilometri dall'arrivo.
 

Articoli correlati