23, Luglio, 2024

Due novità per le aliquote Imu: riduzione per il 2015 dell’imposta sui terreni agricoli e agevolazioni per interventi su case del centro storico

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il consiglio comunale di Laterina ha approvato all’unanimità le due modifiche: la riduzione al 4.6 dell’Imu sui terreni agricoli per l’anno 2015 e una riduzione del 50% sull’Imu per gli immobili oggetto di ritinteggiatura o rifacimento facciate, eventualmente inclusi infissi, situati nel centro storico di Laterina

Come anticipato il mese scorso, il sindaco di Laterina Catia Donnini ha confermato la riduzione dell'aliquota Imu sui terreni agricoli: l'imposta per l'anno 2015 è stata fissata al 4.6 per agevolare "i cittadini e le famiglie del nostro comune che sono già piuttosto tassati in un periodo difficile", ha commentato Donnini durante l'approvazione delle novità in consiglio comunale.

Una questione complessa, sulla quale i sindaci del Valdarno hanno espresso la propria posizione contraria in un documento condiviso nei giorni scorsi. "Lo Stato ci ha già detratto circa 66.000 euro perché corrispondono indicativamente alle entrate per l'Imu sui terreni agricoli, anche se non esiste un vero e proprio catasto per quantificare effettivamente" – aggiunge la prima cittadina – "Sappiamo che la riduzione dell'aliquota potrà comportare minori entrate, ma abbiamo pensato prima ai nostri cittadini".

Inoltre, durante la discussione, è stata presentata un'altra novità introdotta dall'amministrazione comunale per Imu e la TASI (se riferita alla prima casa): "Si prevede una riduzione del 50% sull'importo dovuto per l'IMU per gli immobili oggetto di ritinteggiatura o rifacimento facciate, eventualmente inclusi infissi, situati nel centro storico di Laterina", ha spiegato Donnini. La riduzione è prevista per un periodo di tre anni dal 1 gennaio 2016 per lavori ultimati nell'anno 2015. La richiesta di agevolazione dovrà essere presentata all'Ufficio Tributi entro il 30 gennaio 2016 con apposito modulo.
Approvazione unanime del consiglio comunale sulla modifica per introdurre le due agevolazioni.
 

Articoli correlati