20, Maggio, 2024

Da giugno i lavori di riqualificazione dei giardini Del Puglia. L’Amministrazione comunale incontra i cittadini

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Un incontro con i cittadini per illustrare il progetto di riqualificazione dei Giardini Del Puglia, che partirà a inizio giugno e che prevede il recupero dell’area verde, una nuova pavimentazione, nuove piante e arredi, il completo abbattimento delle barriere architettoniche e l’installazione di telecamere di videosorveglianza. L’Amministrazione comunale di Figline e Incisa ha organizzato una assemblea pubblica per lunedì 29 maggio alle 18,30 presso il municipio di Figline: saranno presenti anche i progettisti oltre alla giunta, per spiegare ai cittadini i dettagli degli interventi in partenza e rispondere ad eventuali dubbi o esigenze.

L’intervento che punta a valorizzare le caratteristiche storiche e architettoniche di tutta l’area, in modo da renderla più accogliente, sicura e facilmente utilizzabile dai cittadini. Sarà realizzato, infatti, un nuovo sistema pedonale con tracciati pavimentati e altri in terra battuta, che concorreranno a disegnare un percorso di biodiversità attraverso il giardino, con specie tipiche e richiami all’ambiente agricolo del territorio. Rispetto all’attuale vegetazione, quindi, il verde sarà arricchito da alberi, arbusti, fioriture e da oltre 20 piante di diverse specie arboree, che andranno a sostituire gli attuali 15 esemplari di pino, risalenti ai primi anni ’70 e a rischio caduta, dal momento che hanno superato il loro ciclo vitale nel contesto urbano.

Si interverrà inoltre sia sull’illuminazione che sulla videosorveglianza. Saranno, infatti, installati otto lampioni lungo le mura e una serie di proiettori in corrispondenza dei casseri, insieme a delle telecamere di videosorveglianza, in modo da prevenire episodi di vandalismo come quelli che si sono verificati, recentemente, nell’area.

La scarpata che separa il marciapiede di via Del Puglia dal giardino vero e proprio si trasformerà in accesso pedonale e spazio di relazione, ricavando sedute a gradoni lungo buona parte della sua lunghezza, con vista sul centro storico figlinese. A seguire, è previsto anche il recupero del vicolo San Domenico, con illuminazione, videosorveglianza e altri interventi di valorizzazione.

“L’area dei Giardini Del Puglia è un luogo molto caro non solo ai residenti ma a tutta la cittadinanza – commenta la sindaca Mugnai – per questo, essendo a ridosso della partenza di uno degli interventi più significativi per il nostro centro storico, al quale dal 2021 abbiamo dedicato oltre 1 milione di euro di interventi, come Amministrazione comunale abbiamo deciso di organizzare questa assemblea pubblica a tema, così da permettere a tutti di conoscere i dettagli dei lavori di riqualificazione e valorizzazione dei giardini Del Puglia e i relativi tempi di esecuzione. Lavori che rappresentano solo una porzione degli oltre 20 milioni di euro che, nel 2023, dedicheremo ai lavori pubblici, destinandoli ad aree verdi, interventi nelle frazioni, riqualificazione di edifici pubblici, abbattimento barriere architettoniche e infrastrutture locali”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati