27, Settembre, 2022

Da domani nelle biblioteche comunali riaprono le aule studio

Più lette

In Vetrina

Il loro utilizzo sarà consentito solo su prenotazione. Inoltre, l’accesso per prestito o restituzione materiali avviene solo su appuntamento

Dopo la chiusura dovuta all’emergenza sanitaria, le aule studio delle biblioteche comunali di Figline e Incisa sono pronte ad accogliere di nuovo gli utenti. Da domani, per assicurare sempre il mantenimento della distanza sociale e per garantire il rispetto delle prescrizioni anti Covid19, sarà però necessario prenotare il proprio posto telefonicamente, rivolgendosi allo 0559125291 per la Biblioteca “Marsilio Ficino” (via Locchi, Figline) e allo 0559125446 per la “Gilberto Rovai” (piazza Parri, Incisa). Sempre su prenotazione, inoltre, sarà possibile accedere alle postazioni pc presenti sia a Figline che a Incisa oppure recarsi alla Ficino o alla Rovai per richiedere in prestito libri o materiali multimediali o per restituirli.

Sono ripartiti anche sia i prestiti interbibliotecari che le aperture al pubblico del sabato mattina. Ecco gli orari di apertura, su appuntamento, di entrambe le biblioteche comunali: dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13; il lunedì e il mercoledì anche dalle 14 alle 19. Per accedere alla biblioteca è obbligatorio igienizzarsi le mani (utilizzando il gel, posto all’ingresso dei locali), sottoporsi alla rilevazione della temperatura corporea, rispettare la distanza interpersonale di sicurezza di almeno 1 metro e indossare la mascherina

Continua comunque a rimanere attivo il servizio di prestito a domicilio, che consente di ricevere direttamente a casa propria libri e dvd. Per attivarlo basta chiamare i numeri 0559125291 per la biblioteca “Ficino” e 0559125446 per la biblioteca “Rovai” e indicare il proprio indirizzo; sarà poi cura del personale del Comune provvedere sia ad indicare la data di consegna che ad effettuarla. Si potranno prendere in prestito fino ad un massimo di 5 tra libri, dvd e cd, i cui titoli possono essere consultati direttamente online. Per accedere ai cataloghi delle due biblioteche basta collegarsi ahttps://opac.comune.fi.it/openweb/, inserendo le credenziali personali rilasciate al momento dell’iscrizione alle biblioteche (in caso di smarrimento, è possibile rivolgersi alla biblioteca di iscrizione).

 

Articoli correlati