24, Luglio, 2024

Cresce San Giovanni: ancora attività in consiglio comunale

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Altre interrogazioni e interpellanze presentate dal gruppo della Lista civica nella seduta consiliare che si terrà giovedì 18 giugno

Ancora una volta degrado urbano e poi i dissuasori di velocità e la dichiarazione della volontà per la donazione di organi e tessuti. Il gruppo Cresce San Giovanni presenta altre interrogazioni e interpellanze nel consiglio comunale che si terrà giovedì 18 giugno nell'aula magna del centro di geotecnologie.

Catia Naldini presenta un'interrogazione sulla possibilità per i cittadini di esprimere il desiderio di donare organi e tessuti: "Presso il punto amico del nostro comune sembra che si registrino le dichiarazioni di volontà alla donazione solo a chi ne faccia esplicita richiesta. Molti cittadini che nell’ultimo anno si sono recati presso il “Punto Amico” per rinnovare la C.I. lamentano di non essere stati informati sulla possibilità della dichiarazione di volontà presso il comune e conseguente registrazione sul documento di identità. La procedura “una scelta in comune“ non sembra propagandata, né riportata nel sito internet del nostro comune. Non sembra inoltre essere compresa sotto l’elenco dei procedimenti del “punto amico “.

Il gruppo di opposizione presenterà, poi, due interpellanze: una sul degrado e le scritte sui muri, l'altra sui dissuasori di velocità in viale Gramsci e in altre strade della città.

Articoli correlati