05, Febbraio, 2023

Covid-19, l’on. Stefano Mugnai interviene alla Camera anche sulla situazione del Valdarno

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’onorevole di Forza Italia, valdarnese, interviene sui ritardi del Governo nell’emergenza sanitaria covid-19

"Io sono di Momtevarchi e nella Rsa del mio comune sono morti 20 anziani, nella Rsa del comune accanto 12 anziani e siamo in Toscana non in Lombardia. Quello che è accaduto in queste strutture è accaduto in tutta Italia. La dimensione del fenomeno significa che c'è stata una sottovalutazione da parte del Governo". Così l'onorevole Stefano Mugnai, valdarnese, vicepresidente del gruppo Forza Italia alla Camera, è intervenuto alla Camera sulla gestione dell'emergenza sanitaria puntando l'attenzione anche sulla situazione del Valdarno.

"Il coronavirus ha messo in evidenza tutti i punti di debolezza del nostro sistema sanitario nazionale. E' importante rafforzare la rete territoriale. Sono mancati i servizi territoriali. Le RSA sono state lasciate ad affrontare le prime drammatiche settimane dell'emergenza in maniera assolutamente improvvisata. Mancava tutto: mancavano i dispositivi, le mascherine, mancavano i tamponi, ma mancavano anche i protocolli chiari da adottare. Vari esponenti di maggioranza e del Governo hanno legittimamente salutato in maniera positiva il fatto che, nell'asta del maggio scorso, abbiamo collocato 22 miliardi del nostro debito, a un tasso di interesse del 2 per cento. Però, non capisco come si possa esultare per questa notizia e, al contempo, dire di non voler intercettare 36 miliardi del MES, con un tasso che è sotto lo 0,1, da investire nella nostra rete ospedaliera, nella sanità italiana".

 

Articoli correlati