25, Settembre, 2022

Covid-19, dati precisi. La richiesta del sindaco Botti alla Asl Toscana sud est

Più lette

In Vetrina

Intervengono il sindaco di Loro Moreno Botti e il direttore della prevenzione della Asl Toscana sud est Maurizio Spagnesi

Sui casi di coronavirus a Loro Ciuffenna interviene il sindaco Moreno Botti che chiede chiarezza alla Asl Toscana sud est.

“I medici devono fare i medici, gli amministratori gli amministratori. Soprattutto in tempi di emergenza come questi possono essere solo i medici a definire come comportarsi e gli amministratori a fare di tutto per attuare le loro direttive. In questi giorni a Loro Ciuffenna ci sono stati errori nella valutazione e comunicazione di soggetti coinvolti da covid-19 e questo può ridurre l’effetto delle misure importanti e faticose che ci sono state chieste di adottare. In tempi di emergenza, nuova e difficile come questa, non è necessario, né utile fare gli ipocriti e pensare che tutto possa andare alla perfezione. Importante è capire subito le cause e porre subito una azione correttive affinché le stesse possano essere eliminate. Un pensiero particolare va ai soggetti coinvolti che hanno dovuto subire un andirivieni di informazioni non piacevoli.” 

Interviene per la Ausl Toscana sud est anche il direttore della Prevenzione Maurizio Spagnesi

“Rispetto a quanto verificatosi in questi giorni e ai casi che sono stati riscontrati come positivi ad una seconda verifica e che erano stati comunicati inizialmente come negativi al covid-19, ci scusiamo per l'imprecisione ma chiediamo comprensione per la mole sterminata di richieste e risposte che dobbiamo gestire e che non ci permettono di essere sempre puntuali nella comunicazione. La sanità ha d'altra parte bisogno di tempi, verifiche e riscontri. Ringrazio a nome dell’Azienda il Sindaco Moreno Botti per l’immancabile supporto dimostrato tanto più in una fase così delicata per la nostra sanità e per i nostri assistiti".

Articoli correlati