16, Giugno, 2024

Continua il triste fenomeno dei bocconi avvelenati. M5S invita i cittadini a denunciare

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

I bocconi disseminati ancora in giardini e aree verdi, frequentate talvolta anche da bambini, ha indotto il Movimento 5 Stelle di Reggello a lanciare un allarme

"Documentate e denunciate ": il Movimento 5 Stelle storico di Reggello lancia un appello ai cittadini per i bocconi avvelenati che ancora vengono ritrovati in giardini e aree verdi. Luoghi questi che, oltre da cani e gatti, sono frequentati anche da bambini.

"Ci sono stati nel nostro Comune casi di avvelenamento di animali da compagnia in prossimità di case di parchi e di giardini pubblici. Il Movimento5stelle storico di Reggello condanna la vile usanza e mette in guardia la popolazione sensibilizzandola a denunciare eventuali, anche sospetti, avvelenamenti dei loro compagni a quattro zampe".

Visto che nel mese di febbraio il Sottosegretario alla salute, Vito De Filippo, ha prorogato l'ordinanza ministeriale relativa alle 'Norme sul divieto di utilizzo e di detenzione di esche o di bocconi avvelenati', M5S invita i cittadini ha documentare il ritrovamento di esche avvelenate, anche se l'animale non è morto, e a denunciare l'accaduto a qualsiasi rappresentante della polizia giudiziaria.

"In caso di avvelenamento anche solo sospetto il sindaco, così come previsto dall’Ordinanza Ministeriale, è obbligato a provvedere ad aprire un’indagine, a bonificare l’area e a intensificare i controlli. Invitiamo inoltre i cittadini a segnalare anche al movimento5stelle Reggello la presenza di bocconi o esche avvelenate (anche presunte) tramite la pagina facebook ufficiale: www.facebook.com/reggello5stellemeetupstorico
o a questa mail: reggello5stelle.storico@gmail.com in modo da fare una mappatura il più possibile dettagliata delle nostre zone". 

Articoli correlati