01, Febbraio, 2023

Celebrazioni dei defunti, accesso in sicurezza ai cimiteri comunali. Il sindaco: “Rispettate le misure di sicurezza”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’invito ai cittadini di Rignano è di non concentrare le visite ai cimiteri solo in questi giorni, in modo da ridurre al minimo gli assembramenti

Niente celebrazioni all'interno dei cimiteri, accesso solo con mascherine e rispettando le distanze di sicurezza. Il comune di Rignano ha affisso in tutti i cimiteri pannelli informativi per ricordare a tutti le regole da rispettare, in particolare in vista delle festività di Ognissanti e dei defunti. 

"Questi giorni sono, da sempre, importanti per la nostra Comunità: le festività di Ognissanti e della Commemorazione dei defunti coinvolgono le emozioni di tutti", commenta il sindaco Daniele Lorenzini. "Sabato 31 ottobre, domenica 1° e lunedì 2 novembre i cimiteri comunali saranno aperti anche se non ospiteranno alcuna messa al loro interno. Come sempre. mi rivolgo a tutto voi in questo periodo di emergenza sanitaria: da una parte per invitarvi a non concentrare le visite solo ai prossimi tre giorni, dall'altra per continuare a rispettare scrupolosamente le misure di sicurezza in atto". 

"All'interno dei cimiteri resta l'obbligo di indossare la mascherina nonché di mantenere le distanze di sicurezza: vi prego inoltre di non formare, per alcuna ragione, gruppi o assembramenti. Avremo tempo per tornare a socializzare. Ad ulteriore garanzia di distanziamento, se le persone all'interno del cimitero non defluiranno, sarà chiesto a chi è fuori di attendere il proprio turno all'esterno. Per questo vi chiedo nuovamente, per quanto possibile, di scaglionare le visite in memoria dei vostri cari nei giorni in cui ci sarà una minore affluenza". 

"Il periodo – conclude il sindaco – è delicato, il nostro impegno, anche il più piccolo, è fondamentale per rallentare l'epidemia in corso. Per questo, ora più che mai, è fondamentale effettuare solo gli spostamenti strettamente necessari rispettando tutte le norme sanitarie per il contenimento del Covid-19. Insieme ce la faremo".

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati