19, Agosto, 2022

Celebrata ad Arezzo la Virgo Fidelis, patrona dell’Arma. Presenti anche i carabinieri del Valdarno

Più lette

In Vetrina

La Messa è stata celebrata dall’Arcivescovo di Arezzo Monsignor Riccardo Fontana nella cattedrale aretina. Presenti autorità militari, istituzionali, politiche e religiose

Con una solenne cerimonia è stata celebrata nella cattedrale di Arezzo la Virgo Fidelis, patrona dell'Arma dei carabinieri. Ad officiarla è stato l'Arcivescovo di Arezzo Monsignor Riccardo Fontana. Tra i rappresentanti del comando provinciale vi erano anche i carabinieri della compagnia di San Giovanni a cominciare dal comandante, il capitano Angela Pepe.

La data del 21 novembre, giorno della ricorrenza della presentazione di Maria al Tempio, coincide con la fine della battaglia di Culqualber in Africa Orientale, quando nel 1941, durante la 2° guerra mondiale il I° Battaglione Carabinieri diede luogo alla difesa del caposaldo che valse la Medaglia d’Oro al Valor Militare alla Bandiera dell’Arma dei Carabinieri. 

Nella circostanza il comandante provinciale dei carabinieri, Colonnello Luigi Arnaldo Cieri, ha ricordato quel momento storico e “La giornata dell’Orfano”.

Alla Messa hanno presenziato il Prefetto, Dottor Saverio Ordine, il Procuratore della Repubblica, Dottor Roberto Rossi, il membro del C.S.M. avvocato Giuseppe Fanfani, il Presidente della Provincia, Roberto Vasai e tutte le altre autorità civili e militari della Provincia di Arezzo. Erano presenti inoltre i rappresentanti delle associazioni in congedo dell’Arma e delle altre forze armate e di polizia presenti nella provincia di Arezzo. 

Articoli correlati