26, Giugno, 2022

Biglietti solo con carte di credito: cittadini arrabbiati. Ma è la normalità

Più lette

In Vetrina

Biglietti alla macchinetta solo con carte di credito. Un gruppo di Scout di Pontassieve in difficoltà per raggiungere Rignano. Cittadini arrabbiati. Ma ormai è così in tutte le stazioni valdarnesi

Si sono meravigliati e arrabbiati alcuni cittadini che ieri, domenica, dovendo prendere il treno per Firenze si sono recati alla biglietteria della stazione ferroviaria di Figline trovandola chiusa. Al suo posto la macchinetta per i biglietti che, però, è usufruibile soltanto con bancomat o carte di credito e non con monete e banconote. Ma ormai questa è la prassi in tutte le stazioni valdarnesi. A San Giovanni esiste dal 2012.

Un gruppo di Scout di Pontassieve ha trovato difficoltà non avendo le carte. 

In realtà ormai da tempo la biglietteria della stazione di Figline è aperta soltanto dal lunedì fino al sabato alle 13.00 e chiusa dal sabato pomeriggio fino alla domenica sera. Al suo posto la macchinetta.

La polemica è nata già nel 2012 quando l'erogatrice automatica funzionante solo con carte fece la sua apparizione alla stazione ferroviaria di San Giovanni. Trenitalia, allora, motivò la decisione con "Per limitare vandalismi e tentativi di scasso, con fermo delle macchine e disagi per i viaggiatori". Ma ancora sono molti i cittadini che, a quanto pare, non sono informati e si trovano in difficoltà. 

Articoli correlati