19, Giugno, 2024

Ballottaggio di Figline e Incisa: la doppia proiezione sul Consiglio comunale. Chi sarebbero i consiglieri eletti

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

A Figline e Incisa si saprà soltanto fra due settimane il nome del sindaco eletto, dopo cioè che si sarà disputato il ballottaggio fra Valerio Pianigiani e Silvio Pittori. Nonostante questo, sulla base delle preferenze espresse e dei voti delle singole liste al primo turno, è già possibile effettuare una proiezione sulla possibile composizione del Consiglio comunale nei due diversi casi.

Ovviamente, in queste proiezioni non sono considerati eventuali ‘apparentamenti’, cioè i collegamenti di liste che la legge elettorale permette prima del voto al secondo turno. Se dovessero verificarsi collegamenti, la distribuzione dei seggi cambierebbe di conseguenza.

➡️ PRIMO CASO: al ballottaggio vince Valerio Pianigiani. 

Alla maggioranza vanno 10 seggi, così ripartiti:
7 consiglieri eletti per il Partito Democratico. Sono i più votati, e cioè
   Federico Cecoro
   Dario Picchioni
   Walter Verdi
   Silvia Fossati
   Rachele Ermini
   Elisabetta Bargilli
   Sandro Sarri
1 consigliere per Psi-+Europa-Azione
   Umberto Ciucchi
1 consigliere per la lista Insieme per Valerio Pianigiani
   Marco Bigi
1 consigliere per il Movimento 5 Stelle
   Ignazio Avila

Alla minoranza vanno 6 seggi, così distribuiti:
4 alla coalizione di Silvio Pittori, e quindi
   Silvio Pittori (candidato sindaco non eletto)
   Luca Scrivanti (per la lista Alleanza civica)
   Giulia Mecacci (per la lista Alleanza civica)
   Enrico Venturi (per la lista Fratelli d’Italia)
2 alla coalizione di Enrico Buoncompagni
   Enrico Buoncompagni (candidato sindaco non eletto)
   Andrea Vannini (per la lista Enrico Buoncompagni Sindaco)

Non entrano in Consiglio comunale le liste a supporto dei candidati sindaci Arcamone, Pompeo e Pagliazzi.

➡️ SECONDO CASO: al ballottaggio vince Silvio Pittori

Alla maggioranza vengono assegnati 10 seggi, così ripartiti:
5 consiglieri per la lista Alleanza Civica. Sono i più votati, e cioè
   Luca Scrivanti
   Giulia Mecacci
   Francesco Cardonati
   Daniela Fabrizi
   Gabriele Ciorciaro
4 consiglieri per Fratelli d’Italia, sono
   Enrico Venturi
   Gian Luigi Fiamminghi
   Nadia Capanni
   Ofelia Nesti
1 consigliere per la lista Forza Italia
   Cristina Simoni

Alla minoranza vanno 6 seggi, così distribuiti:
5 alla coalizione di Valerio Pianigiani, e quindi
   Valerio Pianigiani (candidato sindaco non eletto)
   Federico Cecoro (per il PD)
   Dario Picchioni (per il PD)
   Walter Verdi (per il PD)
   Silvia Fossati (per il PD)
1 consigliere alla coalizione di Enrico Buoncompagni
   Enrico Buoncompagni (candidato sindaco non eletto)

Non entrano in Consiglio comunale le liste a supporto dei candidati sindaci Arcamone, Pompeo e Pagliazzi.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati