28, Maggio, 2024

Atti vandalici alla stazione e al centro sociale L’Aquilone, il comune presenta denuncia. Il sindaco Certosi: “Non vanno considerate semplici ragazzate”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Vandali in azione a Rignano, dove negli ultimi giorni si sono verificati due atti gravi nei confronti di due strutture pubbliche, che sono state pesantemente danneggiate: il bagno della stazione ferroviaria e il centro sociale l’Aquilone.

Il comune ha sporto denuncia e il sindaco, Giacomo Certosi, spiega: “Abbiamo presentato due distinte denunce contro ignoti alla Procura della Repubblica perché chi danneggia un bene pubblico va perseguito con tutti i mezzi e deve rispondere davanti alla legge delle proprie azioni. Metteremo a disposizione tutte le registrazioni degli impianti di videosorveglianza, in tutto sono 47 dispositivi tra telecamere e lettori targa a cui se ne aggiungeranno altri 3 grazie ad un nostro progetto finanziato con un bando regionale”.

“Danneggiare un bene pubblico è un reato che non deve essere derubricato a semplice “ragazzata”, perché è compiuto contro l’intera comunità, e sono convinto, che in quella rignanese prevalga il senso della legalità e del rispetto delle cose pubbliche nonostante quanto accaduto”, conclude il sindaco Certosi.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati