22, Maggio, 2024

Argini dell’Arno, iniziati i lavori per il nuovo guado sul Cesto. Dopo anni di attesa, ecco gli operai

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

La passerella sul Cesto fu spazzata via dalla piena del fiume. A quasi tre anni di distanza, la Città Metropolitana dà il via alla realizzazione del nuovo attraversamento. Nel giro di pochi giorni l’opera dovrebbe essere completata (meteo permettendo)

I lavori sul torrente Cesto sono stati completati e adesso gli operai stanno realizzando il nuovo attraversamento sugli argini dell’Arno. Un’opera attesa da anni e per la quale ci sono state raccolte di firme, appelli e numerose polemiche sia con il Comune che con la ex Provincia, ora Città Metropolitana. Al posto della passerella verrà realizzato un passaggio a raso, con massi ciclopici.
 
Nel novembre 2012, infatti, la passerella sul Cesto fu rovinata e successivamente venne portata via dalla piena. Doveva essere realizzato un nuovo passaggio entro il 2013 ma le tante persone che percorrono quotidianamente gli argini dell’Arno hanno dovuto attendere.
 
Nei mesi scorsi la firma sull’atto della città metropolitana che ha sbloccato l’opera, il cui costo è di circa 7500 euro: il nuovo ente ha infatti dato il via libera – per quanto riguarda l’aspetto idraulico – al Comune di Figline e Incisa per la realizzazione dell’opera, progettata dal Consorzio di Bonifica e approvata dalla giunta del vecchio Comune di Figline il 3 ottobre del 2013.
 
Adesso, il cantiere è stato aperto e gli operai sono al lavoro, visto che le opere di stabilizzazione dell’alveo e di ripristino dell’officiosità idraulica del tratto terminale del torrente Cesto sono state completate dalla Città Metropolitana. Una piccola opera ma richiesta a gran voce dai cittadini – in attesa della ciclopista sull’Arno – e che dovrebbe essere realizzata nell’arco di pochi giorni: il termine è previsto per il 14 agosto, meteo permettendo.

Articoli correlati