03, Dicembre, 2022

Amianto sulla SR69: scaduta l’ordinanza del sindaco per la bonifica dell’immobile. Ancora i lavori non sono iniziati

Più lette

In Vetrina

L’ordinanza n. 20 del sindaco risale all’11 agosto. La proprietà aveva 60 giorni di tempo per effettuare i lavori ma ancora non sono partiti. Sembra che prenderanno il via entro breve tempo

Ancora non è stata rispettata l'ordinanza emessa dal sindaco di San Giovanni lo scorso 11 agosto per eliminare l'amianto dalla struttura lungo la SR69 e per bonificare l'intera area. Sembra che i lavori dovrebbero partire a giorni.

La vicenda risale all'aprile scorso quando cioè dall'immobile si staccarono lastre di eternit cadendo sull'asfalto. Personale del dipartimento prevenzione u.f. igiene pubblica e nutrizione della Ausl8 di Arezzo effettuò analisi e controlli all'ambiente. I risultati evidenziarono che "I manufatti contenenti amianto hanno subito un degrado". 

Per questo l'11 agosto il sindaco di San Giovanni ha emesso un'ordinanza che dava ai proprietari dell'immobile 60 giorni di tempo per eliminare l'amianto e bonificare la struttura. Ancora gli interventi, attesi da molti dei residenti della zona preoccupati per la presenza di eternit in quello stato di degrado, non sono iniziati. Sembra che entro pochi giorni prenderanno il via.

Articoli correlati