29, Maggio, 2024

Allo stadio “Brilli Peri” il Montevarchi e la Sangiovannese contro per la centounesima volta

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

I rossoblù alla ricera di quella vittoria che in un derby di campionato giocato in casa manca da diciannove anni, risale invece alla stagione 2018-2019 l’ultima affermazione azzurra allo stadio “Brilli Peri”

Riflettori puntati su Montevarchi-Sangiovannese, da sempre a livello di Valdarno, il derby per antonomasia e che si giocherà domani alle 14,30 allo stadio "Brilli Peri" di Montevarchi per la centounesima volta (36 vittorie per la Sangiovannese, 28 successi per il Montevarchi mentre sono stati 36 gli incontri terminati in parità). Lo scorso anno la Sangiovannese si aggiudicò la partita di andata per 1-0 (gol dell'ex Scoscini) mentre la partita di ritorno finì 1-1 (vantaggio aquilotto di Giustarini, pareggio di Mencagli). I rossoblù non vincono il derby di campionato in casa da diciannove anni  (campionato 2001-2002), recente invece l'ultima vittoria azzurra al "Brillli Peri" (campionato 2018-2019).

Rispetto al passato, causa pandemia, la partita sarà giocata a porte chiuse e questo è sicuramente un peccato: alla sfida erano soliti assistere tanti tifosi, capaci di trasmettere un calore con pochi uguali.

Il Montevarchi, reduce dal pareggio nel turno infrasettimanale di mercoledì a Civita Castellana e dalla vittoria di domenica scorsa in casa contro il Siena, con ancora due partite da recuperare occupa un'interessante quinta piazza con 23 punti e cercherà di vincere per continuare a restare in alto. Mister Roberto Malotti è seriamente intenzionatio a confermare come modulo il 4-3-1-2, con il probabile ritorno dall'inizio a differenza di quanto visto tre giorni fa in casa dei viterbesi, di Frugoli, Amatucci e Lischi. Non si escludono però delle possibili sorprese.

In classifica la Sangiovannese occupa la settima posizione con 21 punti ed è reduce dall’importante affermazione casalinga per 2-1 di mercoledì in rimonta contro il San Donato Tavarnelle, successo prezioso dopo la sconfitta che era arrivata in casa del Lornano Badesse domenica. Circa l'undici iniziale dovrebbero esserci delle variazioni rispetto a quello visto nel turno infrasettimanale: Lunghi dovrebbe  lasciare il posto a Campaner con un avanzamento di Barellini, in campo dal primo minuto si dovrebbe poi rivedere Baldesi al posto di Fantoni mentre in avanti Falomi appare essere in netto vantaggio su Romanò.

Articoli correlati