13, Luglio, 2024

Allievi ed esordienti al Giglio per correre le gare di Pasquetta

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’edizione 2017 presenta alcune novità, come il fatto che non ci saranno le gare femminili e che saranno gli allievi a correre al mattino e non gli esordienti

Pasquetta sui pedali a Montevarchi, dove si rinnova l'ormai consueto appuntamento con la "Coppa sportivi del Giglio", gara riservata alle categorie allievi e esordienti che quest'anno presenta delle novità: per motivi logistici infatti non ci saranno le gare femminili e  saranno gli allievi, su un percorso in parte rinnovato, a correre al mattino e non gli esordienti.

Prima gara alle 10, con gli allievi (cento al via, molti iscritti in arrivo anche da altre regioni in quanto la gara è valida anche per il "Trofeo Tuttobici") impegnati su un percorso di cinquantasette chilometri con due volte il giro Montevarchi-Ponte di Terranuova e rotatoria di Levane, quindi un terzo giro nel quale, una volta raggiunta Levane, i concorrenti saliranno verso la Querce per poi affrontare un finale tutto nuovo, con gli atleti che faranno di nuovo rotta per Levane, quindi passeranno per Caposelvi e il Pestello per poi dirigersi verso il traguardo.

Un centinaio al via (previsto per le 14.30), anche gli esordienti del primo anno, che si sfideranno su un percorso di ventisei chilometri con due giri fra il ponte di Terranuova, il Ponte Leonardo e la rotatoria di Levane. Alle 16 il via per gli esordienti del secondo anno,  alle prese con una gara di trentuno chilometri che prevede  una prima parte  uguale al primo anno, per poi salire verso la Querce e ritornare verso Levane e  lanciarsi verso l'arrivo.

Articoli correlati