28, Gennaio, 2023

Al Castello coi versi di Petrarca: inaugurato il percorso pedonale di Incisa che porta fino al Castello

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Inaugurato il percorso pedonale ad Incisa tra Piazza Repubblica e Casa Petrarca: un percorso storico che il Comune ha realizzato grazie ad un finanziamento regionale di circa 100mila euro e che è stato inaugurato alla presenza del commissario prefettizio Anna Maria Santoro.

Un percorso suggestivo che parte dal paese e porta fino al Castello, attraverso effetti di luce che fanno scoprire citazioni di Petrarca e precise finiture di questo intervento di recupero. E’ il camminamento che da piazza della Repubblica arriva poco sotto Casa Petrarca, un percorso storico che il Comune ha realizzato grazie ad un finanziamento regionale di circa 100mila euro e che è stato inaugurato alla presenza del commissario prefettizio Anna Maria Santoro.

I lavori, iniziati nell’ottobre 2013, sono stati seguiti dagli architetti Alessandro Marconcini, Emanuela Mollica e Cristiana Pesciullesi. La ditta esecutrice è la Centauro srl di Signa, con il contributo della Euroscavi snc di Pontassieve. L’intervento, che per il Comune è stato coordinato dall’Ing. Mauro Badii, è appunto legato ad un finanziamento regionale che comprende l’ultima fase del restauro della Casa del Petrarca, che a Incisa ha vissuto negli anni dell’infanzia.

I percorsi antichi che conducono dal capoluogo di Incisa al Castello sono numerosi: in particolare, questo progetto aveva come obiettivo il recupero del percorso che inizia con via Antica Porta da piazza della Repubblica, proseguendo lungo l’antica direttrice fino alla porta del Castello, in prossimità dell’Oratorio del Crocifisso, dove si trova il Museo di Arte Sacra.

Gli interventi hanno riguardato il restauro e l’integrazione della pavimentazione stradale, puntando alla conservazione dei manufatti esistenti dove fosse possibile. I percorsi sono dotati di corrimano e di alcuni elementi segnalatori, con citazioni tratte dalle opere di Francesco Petrarca. Sul percorso è stato realizzato un impianto di illuminazione diffuso, attivo tutta la notte, che segnala in modo suggestivo l’ascesa. Fanno parte dei lavori anche la realizzazione degli attraversamenti di via Castellana, per i quali si sono reimpiegate pietre provenienti dallo smantellamento dei vecchi marciapiedi di Incisa.
In occasione dell’inaugurazione sono stati aperti anche il Museo di Arte Sacra e la Casa del Petrarca.

Articoli correlati