10, Agosto, 2022

Adulti e bambini insieme per ripulire la frazione del Burchio

Più lette

In Vetrina

Domenica scorsa i residenti della frazione hanno organizzato una mattinata di raccolta rifiuti autonoma. Sindaco Mugnai e assessore Bianchini: “Grazie per la vostra attenzione per il territorio”

Vasi, cestini, pentole, sedie, cassette, bottiglie di plastica: i cittadini del Burchio hanno trovato di tutto durante "Puliamoci intorno", l'iniziativa che hanno organizzato per ripulire la frazione del comune di Figline Incisa.

L’idea è partita da alcuni volontari del Circolo Arci che hanno poi coinvolto anche famiglie (adulti e bambini) che vivono in zona, principalmente tramite passaparola. Domenica mattina si sono quindi ritrovati al circolo con l’obbiettivo di ripulire alcune aree di passaggio e di gioco dei bambini del territorio: dalla zona lungo il borro ai giardini, fino al parcheggio di fronte al Polo Lionello Bonfanti.

Per garantire il corretto smaltimento dei rifiuti raccolti, invece, i volontari hanno chiesto aiuto all’ufficio Ambiente del Comune, che si è occupato di contattare Alia spa e prevederne il ritiro.

“Non possiamo che ringraziare questo gruppo di persone per questa iniziativa di profonda attenzione e amore per il territorio – hanno commentato la Sindaca Giulia Mugnai e l’Assessore all’Ambiente, Paolo Bianchini -. Da tempo, anche quando si tocca il tema dei rifiuti e del degrado, come Amministrazione cerchiamo di veicolare questo messaggio: la cura e il decoro della città passano anche dai comportamenti dei singoli. Grazie, quindi, a questi volontari e agli altri gruppi che, armati di senso civico e di tanta voglia di contribuire al benessere di tutti, intraprendono iniziative del genere nel nostro comune, partecipando attivamente alla vita della comunità e contribuendo alla soluzione di problemi che riguardano tutti”.

Articoli correlati