01, Dicembre, 2021

A 18 anni inventa il casco ‘intelligente’, in grado di salvare una vita. “Ora cerco finanziatori”

spot_img

Più lette

L’idea geniale di Emanuel Chirila, giovane studente dell’Itt di San Giovanni. Ha progettato e brevettato (grazie al sostegno di uno studio legale) un’idea rivoluzionaria: un casco ‘smart’, capace di inviare segnali decisivi in caso di incidente. Ora, per produrlo, cerca sponsor

Ha appena 18 anni, Emanuel Chirila: ma ha già un'idea innovativa, un progetto pronto e brevettato, un business plan per mettere tutto in produzione. Uno studente dell'Istituto Tecnico e Tecnologico di San Giovanni che è già un giovane imprenditore, e ora cerca sponsor per portare avanti questa idea, che potrebbe essere rivoluzionaria nel suo genere.

L'idea è di un casco "intelligente", con funzioni che possono salvare la vita di un motociclista, in caso di incidente. "Viaggio in scooter dall'etá di 16 anni, e mi ha sempre appassionato la tecnologia, specialmente quella che protegge l'essere umano.
Quindi una sera mi sono chiesto: Ma se qualcuno cade dalla moto e perde conoscenza, senza magari che nessuno veda cosa è successo, chi avverte i soccorsi, chi lancia l'allarme? Da qui l'idea: se il casco facesse tutto questo al posto nostro sarebbe geniale".

Poi le fasi successive, dall'idea al brevetto. "Inizialmente mi sono documentato e ho capito che non esiste ancora qualcosa del genere sul mercato. L'ho progettato e ho cercato di brevettarlo, cosa non facile per un diciottenne senza lavoro. Non volevo 'pesare' sulle spalle della mia famiglia, e quindi mi sono dato da fare, proponendo il mio lavoro ad alcuni studi legali di tutta Italia. E così lo Studio Rubino SRL mi ha contattato dopo pochi giorni, manifestandomi l'interesse: si sono mostrati molto gentili e sempre disponibili nei miei confronti e hanno sostenuto tutte le spese legali per il brevetto". 

Emanuel ha realizzato da solo il prototipo, "usando le mie conoscenze tecniche , elettrotecniche e informatiche acquisite a scuola e fuori dalla scuola", spiega. Ora però serve il passo successivo: per mettere in produzione quella che potrebbe essere un'idea salvavita, servono partner che finanzino il processo di produzione. "Sono in cerca di fondi e finanziamenti per avviare una StartUp, e in futuro comercializzare questo prodotto per rendere piu sicura la guida dei motoveicoli". 

Tutte le funzioni del Casco Intelligente sono spiegate in questo video e nella infografica sotto: 

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati