25, Aprile, 2024

Il mercato contadino cambia sede e orario: da lunedì i produttori in piazza Polonia, al pomeriggio

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il mercato contadino di Figline cambia: a partire dal 17 aprile, infatti, i produttori delle aziende agricole del Valdarno che finora si trovavano ogni lunedì mattina in piazza della Fattoria, di fronte alla sede della Polizia municipale, allestiranno i loro banchi nel parcheggio di piazza Polonia (in foto), tra via della Comunità europea e via Romania. La data rimane quella del lunedì, ma cambia l’orario: il mercato si svolgerà di pomeriggio.

Una decisione presa, spiega l’Amministrazione comunale, per rendere più facilmente accessibile il mercato anche in macchina, con tanti parcheggi gratuiti a disposizione e un orario più favorevole per chi lavora. Il mercato si terrà infatti dalle 15 alle 19 nel periodo tra ottobre e maggio compresi, e dalle 16 alle 20 da giugno a settembre.

Non cambiano gli espositori presenti, aziende agricole con sede in Valdarno che propongono i loro prodotti a chilometri zero: frutta e verdura di stagione, fresche o trasformate, ma anche olio, vino, miele, riso, pasta, uova, latte e formaggi, cereali e legumi, pasta, fiori e piante.

“Una scelta – puntualizza l’assessore all’Agricoltura Paolo Bianchini – che punta a consolidare il Mercato contadino di Figline come un presidio di qualità e sostenibilità per tutta la cittadinanza. Il primo anno di sperimentazione ha confermato quanto fosse forte la richiesta di un’iniziativa come questa, che mette insieme la riscoperta delle produzioni locali con l’educazione alimentare anche attraverso incontri, degustazioni e attività didattiche. Il Mercato si è saputo adattare e trasformare, diventando parte delle abitudini di tanti cittadini. Oggi compie un altro passo in avanti: la nuova sede, individuata dopo un confronto con gli operatori, permetterà di raggiungere ancora più persone, continuando a garantire un rapporto diretto tra produttore e consumatore”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati