22, Maggio, 2024

Figline e Incisa, aperto l’avviso pubblico per richiedere il bonus idrico integrativo per anno 2024

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Sono aperti fino al 13 maggio a Figline e Incisa i termini per richiedere il bonus sociale idrico integrativo per l’anno 2024. L’avviso pubblico è rivolto ai cittadini di Figline e Incisa, ma solo per l’abitazione di residenza e purché il richiedente faccia parte del nucleo familiare titolare dell’utenza idrica di riferimento, individuale o condominiale. Potrà, quindi, fare richiesta sia il diretto intestatario dell’utenza idrica sia un suo familiare, purché sia garantita la coincidenza tra la residenza anagrafica di un componente del nucleo ISEE e l’indirizzo della fornitura idrica di cui lo stesso nucleo familiare usufruisce.

Per accedere al contributo occorre essere in possesso di un’attestazione ISEE, in corso di validità, fino a 13mila euro. Fanno eccezione i nuclei familiari composti da almeno cinque persone oppure composti esclusivamente da over 65 oppure i nuclei familiari all’interno dei quali è presente una persona con invalidità certificata uguale o superiore al 67% o portatore di handicap, per i quali la soglia ISEE è pari a 15.700 euro. Per i nuclei familiari con quattro o più figli a carico, invece, la soglia ISEE è elevata a 20mila euro.

Il contributo erogato sarà calcolato al netto del bonus idrico nazionale e inserito direttamente in bolletta da parte di Publiacqua. La domanda si potrà presentare esclusivamente online su https://apps.comunefiv.it/auth sarà necessario allegare i seguenti documenti. Qui invece il bando completo: https://comune.figline-incisa-valdarno.fi.it/wp-content/uploads/2024/04/AVVISO-BONUS-IDRICO-INTEGRATIVO-anno-2024-1.pdf

 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati