22, Maggio, 2024

Agevolazioni per il servizio idrico, pubblicata la graduatoria: 570 le famiglie ammesse

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Pubblicata all’Albo Pretorio del comune di Montevarchi la graduatoria provvisoria delle persone che hanno diritto all’agevolazione sul consumo idrico per l’anno 2022, un bonus che da sette anni viene curato da ogni singolo comune sulla base di un proprio regolamento che tiene contro degli indirizzi generali formulati dall’Autorità Idrica Toscana, che stabilisce anche il budget assegnato a ogni ente.

Quest’anno l’Autorità Idrica Toscana ha messo a disposizione dell’Amministrazione di Montevarchi un budget di 88mila euro, da suddividere tra i richiedenti in possesso dei requisiti previsti dal regolamento comunale. Alla pubblicazione del bando hanno risposto in 590 utenti di Publiacqua presentando domanda al Comune: al termine dell’istruttoria 570 sono risultate le domande accolte sulla base dei requisiti richiesti. Un numero in crescita, se si considera che lo scorso anno le domande presentate erano state in totale 493 di cui 488 accolte. Tra l’altro fra i beneficiari vi sono anche 19 famiglie che abitano nella frazione di Levane, residenti nel Comune di Bucine, ma serviti dal gestore Publiacqua Spa, perché riconducibili a un acquedotto di proprietà del Comune di Montevarchi.

Le persone interessate hanno tempo fino al 23 settembre 2022 per presentare osservazioni e una eventuale opposizione. Trascorsa tale data l’ufficio Incomune provvederà a trasmettere a Publiacqua Spa la graduatoria definitiva per l’erogazione dell’agevolazione economica. Il servizio è stato curato dall’Ufficio Incomune che ha provveduto a seguire l’istruttoria di assegnazione dei benefici e a stilare la graduatoria provvisoria, consultabile a questo link. 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati