06, Febbraio, 2023

Poggio alla Croce, Fdi presenta un’interrogazione in consiglio: “La strada non è ancora sicura”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il capogruppo di FdI, Giorgia Arcamone, ha presentato nel consiglio comunale di Figline Incisa un’interrogazione sulla strada di via Poggio alla Croce per chiedere “quali fossero i metodi usati per la riasfaltatura e quali fossero i motivi per cui la strada non era stata riasfaltata per intero”.

“Al quesito ha risposto il vicesindaco, assessore ai Lavori Pubblici – commenta Giorgia Arcamone – affermando che, rispetto alla prima domanda, non è stato realizzata una stabilizzazione e messa in sicurezza della strada in quanto l’appalto non prevedeva questo tipo di intervento mentre rispetto al secondo punto il rincaro delle materie prime avrebbe avuto come effetto quello di scegliere le parti più disastrate. Riteniamo questa risposta non soddisfacente e per certi aspetti preoccupante”.

“La strada aveva bisogno infatti non di una semplice asfaltatura ma di una completa stabilizzazione del terreno e della realizzazione delle canalette di scolo, oltre che un’attenzione particolare sul ponte di accesso sul quale ad oggi non pare anche da parte della Città Metropolitana alcuno sviluppo. Riguardo all’aumento dei prezzi avvenuto nell’ultimo anno, ricordiamo come a marzo 2021, avevamo depositato una mozione per la messa in sicurezza della strada che fu però bocciata dal PD con l’astensione della Lista Civica Per Figline Incisa”.

“In conclusione, nel merito, sebbene ci siano stati spesi dei soldi, la strada del Poggio alla Croce non è ancora sicura e versa in condizioni non idonee e nel metodo ravvisiamo ancora come questa Amministrazione preferisca adottare soluzioni spot senza andare a risolvere davvero il problema”.

Articoli correlati