28, Gennaio, 2022

Partiti i lavori alla rete idrica di Levane, investimento da 620mila euro anticipati dal Comune

spot_img

Più lette

Cantiere aperto a Levane per il rifacimento della rete idrica: un intervento che l’Amministrazione comunale di Montevarchi ha deciso di anticipare rispetto al cronoprogramma di Publiacqua, che lo aveva fissato per il 2023. Ad annunciare il via ai lavori è stata Silvia Chiassai Martini, prima cittadina di Montevarchi: “Sono partiti, come promesso, gli interventi alla rete idrica di Levane che riguarderanno la sostituzione della vecchie tubazioni in cemento amianto con nuovi allacciamenti, per un tratto complessivo di circa 800 metri che porterà anche al rifacimento dei marciapiedi e delle strade che da anni versano in condizioni precarie”.

“Un investimento importante da 621.500 euro che Publiacqua avrebbe realizzato solo nel 2023 e che abbiamo voluto anticipare – sottolinea Chiassai – utilizzando risorse comunali per risolvere, prima possibile, criticità e disagi che i cittadini evidenziavano da tempo. Lo stato di degrado della strade è talmente significativo da non garantire più la sicurezza necessaria neppure sui marciapiedi utilizzati tutti i giorni dai ragazzi delle scuole”.

I tratti interessati dai lavori sono: via Della Repubblica, via Ambra, via Levane Alta, via Milano, via Bologna, via Della Costa e Piazza Della Fiera. “Abbiamo fortemente voluto anticipare questi lavori – conclude il sindaco – perché Levane è parte integrante di Montevarchi e anche qui, come per il centro urbano, stiamo investendo tante risorse sulle scuole, sugli impianti sportivi e sulle strade per il rilancio e la valorizzazione della frazione, in quanto per questa Amministrazione non esistono ‘differenze’ tra cittadini e tutte le comunità sono importanti e devono avere pari dignità”.

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati