01, Marzo, 2024

Claudio Bindi, dopo due settimane nessuna traccia. Il sindaco Cacioli: “Solidarietà dell’Amministrazione alla famiglia”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Due settimane dopo, ancora nessuna traccia di Claudio Bindi, il sessantenne di Castelfranco Piandiscò scomparso sabato 4 marzo dopo essersi fatto accompagnare dal cognato dal barbiere, dove però non aveva alcun appuntamento. Avvistato sulla Castagneta nel pomeriggio di quel sabato, Bindi da allora è una persona scomparsa: del suo caso si è occupato anche la trasmissione Chi l’ha visto?. Ad oggi però non ci sono ancora novità.

Il sindaco di Castelfranco Piandiscò, Enzo Cacioli, oggi ha espresso vicinanza alla famiglia e ha ringraziato chi è stato coinvolto nelle ricerche dell’uomo. “Sono giorni di particolare tensione per la famiglia Bindi: voglio esprimere loro, a nome dell’Amministrazione comunale, e a nome di tutta la comunità, la nostra vicinanza. L’impegno è costante nella ricerca, voglio ringraziare tutte le forze dell’ordine, i Vigili del fuoco, la Polizia municipale, il Gaib che hanno preso parte alle ricerche”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati