09, Dicembre, 2022

Rignano, inaugurata la biblioteca “BILL”. Come diffondere la legalità attraverso la lettura e la conoscenza

Più lette

In Vetrina

Nasce a Rignano la Biblioteca BILL. Una sigla che riunisce tre parole: Bi sta per Biblioteca, L sta per Legalità, L sta per Libera, ovvero l’associazione no profit che in Italia combatte le mafie e la criminalità organizzata. La biblioteca raccoglie una collezione di testi, adatti a bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni, che parlano di legalità, cittadinanza, resistenza, memoria, diritti, responsabilità, giustizia.

L’inaugurazione si è tenuta il 27 ottobre. Erano presenti la vicesindaco Federica Morandi, l’assessore Andrea Tatini, il nuovo Dirigente scolastico, la ex-Dirigente scolastica, professori ed alunni dell’Istituto comprensivo, un rappresentante Bill nazionale, la responsabile della biblioteca comunale, il Comitato Genitori Rignano-Troghi, la sezione Anpi di Rignano e i rappresentanti delle biblioteche di Pelago e Borgo San Lorenzo.

Una particolarità di BILL è l’aggancio a tematiche vicine alla storia, alla cultura del territorio e dei rignanesi che si sono impegnati per la democrazia e la legalità. La Biblioteca nasce all’interno del progetto #ReteBibliOltreFi vincitore del Bando Cepell 2019, unisce l’Istituto Comprensivo rignanese a quelli di Borgo San Lorenzo, Pelago, Rufina, alla sezione ANPI Rignano-Reggello, al Comune di Rignano sull’Arno e alla sua Biblioteca Comunale.

Alla base c’è la volontà di diffondere la legalità attraverso la lettura e la conoscenza.  La BILL è un contenitore diffuso e itinerante, nasce cioè come una rete di biblioteche collegate fra loro in cui i libri circolano per promuovere la diffusione delle idee. La rete territoriale ha il suo centro presso la biblioteca della scuola “Papini”, dove si trovano la maggior parte dei volumi, ma si snoda anche nelle biblioteche degli istituti comprensivi di Rufina, Pelago, Borgo San Lorenzo oltre che nella biblioteca comunale di Rignano.

Alcuni momenti dell’inaugurazione

Articoli correlati