09, Dicembre, 2022

Reggello e Roßdorf uniti da vent’anni: celebrato l’anniversario del gemellaggio

Più lette

In Vetrina

Si sono celebrati sabato scorso, durante la Rassegna dell’Extravergine di Reggello, i venti anni dalla prima firma del patto di gemellaggio con il comune di Roßdorf, comune tedesco situato non lontano da Francoforte. La celebrazione ufficiale si è tenuta nella sala del Consiglio comunale di Reggello.

“Per Reggello, per la nostra comunità, questo gemellaggio è stato un dono, che ci ha fatto crescere”, ha detto il sindaco Piero Giunti. Al suo fianco, Norman Zimmermann, Bürgermeister di Roßdorf, che ha ringraziato la comunità reggellese per questo legame che dura da venti anni. I due primi cittadini hanno suggellato i festeggiamenti ufficiali con il rinnovo della firma del patto di gemellaggio. Presente alla celebrazione anche Massimo Sottani, che era sindaco di Reggello quando fu firmato il patto, nel 2002. “È stato uno dei migliori esempi di gemellaggio in Toscana”, ha commentato.

I due sindaci hanno poi proseguito le celebrazioni nel padiglione della Rassegna, con il taglio di una torta commemorativa e la preparazione di una ricetta, insieme. A conclusione dei festeggiamenti, al Teatro Excelsior si è esibita l’Orchestra da Camera Fiorentina diretta dal maestro Giuseppe Lanzetta.

 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati