19, Agosto, 2022

Piano Operativo Comunale, approvate in Consiglio le controdeduzioni. Giunti: “Importante passo avanti per lo sviluppo del territorio”

Più lette

In Vetrina

Seduta fiume, ieri, per il Consiglio comunale di Reggello dedicato all’approvazione delle controdeduzioni pervenute a seguito dell’adozione del Piano Operativo Comunale e contestuale variante al Piano Strutturale. Si tratta di un altro passo importante verso l’approvazione definitiva del nuovo Strumento Urbanistico Comunale, che regolerà lo sviluppo e la crescita socioeconomica del territorio, insieme con strumenti per la salvaguardia e tutela dell’ambiente.

“Sono molto soddisfatto – ha commentato il Sindaco di Reggello Piero Giunti – perché questo tema era fra i punti prioritari del programma di mandato di questa Amministrazione, e per questo ringrazio i Gruppo di Maggioranza, PD e Reggello Viva, l’Assessore All’Urbanistica Andrea Cosi, gli Uffici e la II° Commissione Ambiente e Territorio per il lavoro svolto con professionalità e passione”.

La lunga discussione in Consiglio Comunale, puntuale e approfondita anche da parte delle opposizioni, evidenzia quanto il tema sia strategico e importante per tutte le forze politiche del nostro comune. “Dopo questo passaggio, avvenuto nei tempi che ci eravamo prefissati – aggiunge Giunti – il Piano sarà inviato in Regione per la Convocazione della Conferenza Paesaggistica per l’approvazione definitiva. Il nostro auspicio è che il nuovo strumento di Programmazione e Pianificazione del Comune di Reggello possa diventare operativo già dalla prossima estate”.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati