02, Dicembre, 2022

Completati i lavori per il collegamento di San Donato in Collina all’acquedotto: intervento da 1,6 milioni di euro

Più lette

In Vetrina

Sono terminati prima dell’estate i lavori messi in campo da Publiacqua per eliminare le criticità di approvvigionamento del serbatoio di San Donato in Collina, frazione per metà nel Comune di Rignano sull’Arno e per metà nel Comune di Bagno a Ripoli, e quindi mettere ulteriormente in sicurezza il servizio a tutti i cittadini da esso serviti. Un lavoro strategico per i due Comuni coinvolti e che si è dimostrato prezioso fin dai mesi estivi del 2022.

L’intervento, iniziato nel dicembre 2021, è durato circa otto mesi e le opere sono state attivate tra luglio e agosto contribuendo a garantire la continuità del servizio in una delle estati più siccitose degli ultimi decenni. Il collegamento è stato realizzato attraverso la posa di una nuova condotta di 2,5 km di lunghezza quasi interamente lungo la sede stradale di via Roma (Strada Provinciale 1) nel tratto compreso tra l’incrocio con via del Bigallo e Apparita fino alla località di San Donato in Collina. Contestualmente alla posa della tubazione di adduzione si è posato anche una nuova condotta di distribuzione, in sostituzione della vecchia tubazione ed a servizio diretto delle utenze limitrofe. Una condotta di circa 1,2 km dalla località San Donato in Collina fino alla località Bottega Nuova.

La posa delle nuove reti di adduzione e distribuzione consente ai due Comuni di avere tubazioni nuove sulle strade coinvolte dai lavori, e quindi meno soggette a perdite; e di poter prevedere future estensioni rete, in particolar modo nelle zone limitrofe ai lavori nel Comune di Bagno a Ripoli. L’investimento complessivo ammonta a 1.600.000 euro.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati