25, Giugno, 2024

“Attenzione alle truffe!” La nuova campagna di informazione e prevenzione di Publiacqua

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

In seguito a una serie di casi di truffe, Publiacqua ha deciso di lanciare una nuova campagna di informazione e prevenzione: si tratta di “Attenzione alle truffe!” Un’iniziativa rivolta a tutti i cittadini del territorio dove l’azienda gestisce il servizio idrico ed in particolare alle persone anziane e fragili. La campagna sarà promossa grazie anche alla collaborazione chiesta ai 46 Comuni del territorio dove il servizio idrico è gestito da Publiacqua.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina da parte di Publiacqua con Lorenzo Perra, Presidente di Publiacqua; Benedetta Albanese, Assessore alla Sicurezza Urbana del Comune di Firenze; Flora Leoni, Assessore alla Sicurezza Urbana del Comune di Prato; Gabriele Sgueglia, Assessore alle Politiche Ambientali, Rifiuti, Acqua ed Energia del Comune di Pistoia – Col contributo del Commissario Capo della Polizia di Stato Dott.ssa Nadia Giannattasio della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Firenze e del Commissario della Polizia di Stato Dott.ssa Giulia Serra della Questura di Prato.

Nelle ultime settimane, sono stai segnalati diversi casi di truffa che, secondo le statistiche tendono ad aumentare nel periodo estivo; per questo una campagna di prevenzione, si rivela urgente. Sarà diffusa su tutto il territorio dei 46 Comuni dove Publiacqua gestisce il servizio idrico. Publiacqua afferma:” Per dare anima e forza alla campagna ci siamo affidati ai fumetti di Leonardo Cardini. Sia il poster che il depliant raccontano in maniera leggera le situazioni, reali e “drammatiche”, che nel corso degli anni sono state raccontate dalle vittime di truffatori. Delinquenti che, spacciandosi per operatori della nostra azienda, hanno inventato ed accampato scuse e pretesti per entrare nelle case e rubare soldi o preziosi. Scuse o pretesti che a volte possono sembrare incredibili e che invece hanno convinto decine di persone ad aprire la porta della propria abitazione a questi truffatori. Ben evidente è il messaggio fondamentale di questa campagna e cioè che Publiacqua non entra nelle abitazioni private.

 

La campagna che parte oggi è in linea ed è quindi perfettamente coerente con l’impegno che l’azienda ha profuso nel campo della legalità e della sicurezza. Un impegno che nel 2021 ha visto Publiacqua intraprendere un percorso finalizzato a rafforzare il sistema di prevenzione della corruzione.

Lorenzo Perra, Presidente di Publiacqua:”Troviamo semplicemente disgustosi gli episodi che anche nelle settimane scorse hanno avuto come vittime persone anziane ed in buona fede. Episodi che, dal nostro punto di vista, assumono una gravità anche maggiore visto che per truffare queste persone viene utilizzato il nome della nostra azienda. Per questo, dopo aver diramato comunicati ed acquistato spazi sui giornali e nonostante questo aver visto il ripetersi di questi episodi, abbiamo deciso di promuovere una vera e propria campagna di sensibilizzazione ed informazione rivolta agli anziani ma anche alle loro famiglie. Una campagna a cui teniamo moltissimo e che speriamo davvero possa contribuire ad arrestare questo disgustoso fenomeno”.

 

Articoli correlati