28, Giugno, 2022

Stagione 2021-2022, buoni risutati per il Tennistavolo Valdarno

Più lette

In Vetrina

Si è conclusa la stagione 2021-2022 e per il Tennistavolo Valdarno è stata l’ennesima ottima prestazione collettiva, con due note particolarmente positive: le promozioni ottenute dalle squadre di serie D2 e D3, obiettivo per niente scontato vista la presenza di avversari particolarmente agguerriti.

La formazione di D2 composta da Francesco Martinino, Giulio Fabbrini, Andrea Baldini Tosi, William Deventi e Mirko Tortoli è arrivata seconda ottenendo la meritata promozione in D1. Stessa cosa per la formazione di D3 promossa in D2, che ha visto succedersi atleti più o meno giovani alcuni dei quali alla prima esperienza in un campionato regionale: Dip Momar, Lorenzo Innocenti, Antonio Fabbrini, Luca Romolini e i giovanissimi Leonardo Fusco e Ernesto Innocenti (ambedue classe 2010) e Alessandro Chellini (classe 2011).

Buone anche le prestazioni dei pongisti che hanno partecipato ai tornei giovanili regionali e nazionali: Alessandro Chellini, alla prima partecipazione ad un torneo agonistico si è classificato terzo sia al Torneo giovanile di Firenze che nel girone di consolazione dei Campionati utaliani under 11. Terzo posto anche per Ernesto Innocenti nel Torneo Regionale under 13 di San Frediano a Settimo mentre Leonardo Fusco nello stesso torneo è arrivato ai quarti di finale. Risultati di tutto rispetto che fanno ben sperare per il futuro.

Articoli correlati